• info.siop.fi@gmail.com

Tag Archives Programma

Un nuovo programma per il triennio 2020-2023

webmaster No Comments

Tempo di lettura: 3 minuti |

Giunta alla settima edizione, la Scuola Italiana di Osteopatica Pediatrica è lieta di annunciare il suo nuovo programma di studio che vede un ricco aggiornamento: da sempre attenta a voler fornire il meglio per i propri studenti, la SIOP da anni prepara una offerta didattica all’avanguardia grazie alla presenza di docenti professionisti dell’AOU Meyer di Firenze, affiancati da conclamati professori, medici e osteopati provenienti da tutta Italia.

Una offerta che si rinnova per questo nuovo triennio 2020-2023 con importanti novità: “Si tratta del sesto triennio della Scuola, che vedrà l’aggiunta di nuovi docenti” ha voluto sottolineare il Direttore della Scuola, l’osteopata Tommaso Ferroni “Il percorso di studio prende in esame con grande attenzione il periodo primale e tutto il periodo pediatrico dal neonato all’adolescente. Dalla visione medica attraverso la ginecologia e ostetricia, a quelle psicologiche e relazionali, con il fine di dare gli strumenti agli allievi per essere davvero in grado, alla fine del triennio, di prendere in carico il paziente pediatrico. Questa affermazione è sostenuta dal fatto che durante il triennio creiamo percorsi che permettono di conoscere tutte le patologie pediatriche grazie all’esperienza di medici e chirurghi che da anni lavorano nei maggiori centri italiani e stranieri, tra cui l’Azienda Ospedaliera Universitaria Meyer di Firenze. Questo permette agli osteopati di poter sostenere la salute dei giovani pazienti con la consapevolezza della patologia, una conoscenza unica per poter trattare in ambito pediatrico.

Un’altra offerta che rimane centrale per il nuovo triennio è quella che riguarda l’epigenetica, ossia le influenze dell’ambiente esterno sul patrimonio genetico dei bambini. Questo grazie ad esperti mondiali che arricchiscono in ogni loro lezione le nostro conoscenze osteopatica. “Professionisti come la dott.ssa Mieli, il dott. Burgio, il dott. Castagnini sono un vanto per la nostra scuola” ha voluto sottolineare Tommaso Ferroni “Senza dimenticare tutti i professionisti che giorno dopo giorno condividono con noi la loro esperienza. Mi preme inoltre sottolineare l’attenzione data all’embriologia biodinamica: si tratta di un tema corposo che la SIOP ha concentrato nei tre anni di studio, permettendo agli studenti di avere alla fine del triennio una profonda conoscenza delle materia”.

Oltre alla teoria, la scuola pone grande importanza alla parte pratica. Grazie alla presenza del prof. Lorenzo Genitori, gli studenti hanno la possibilità unica di poter accedere, in alcuni casi, alla sala operatoria, acquisendo  una conoscenza unica di quelle che sono le dinamiche che possono incontrare nel trattamento di un paziente prima e dopo un momento delicato come un’operazione chirurgica. “Le problematiche della pediatria generale vengono tratte a 360°, con una parte di teoria e una di pratica direttamente in ambulatorio, in ospedale ed in sala operatoria” spiega il prof. Lorenzo Genitori “Poter vedere quali sono le strutture aggredite, osservare la reale consistenza dei tessuti, avere la consapevolezza dei movimenti chirurgici, sono aspetti che permettono agli osteopati formati nella scuola di poter preparare al meglio il giovane paziente all’operazione e successivamente di poter sostenere la loro salute per una migliore ripresa. Voglio a tal punto ricordare i recenti studi fatti proprio presso l’ospedale Meyer sulla riduzione dei farmaci contro il dolore avuti dai bambini trattati, con una casistica che verrà rilasciata nel 2020 con oltre 1800 bambini trattati. Questo ha portato gli osteopati assunti dall’ospedale Meyer, nonché tutor e professori della scuola, di poter trattare i pazienti anche durante le operazione chirurgiche.”

Triennio 2020-2023 1anno 

Triennio 2020-2023 2anno

Triennio 2020-2023 3anno

Leggi tutte le informazioni sul nuvo triennio proposto dalla Scuola Italiana di Osteopatia Pediatrica SIOP cliccando qui.

1